Cerca

RSS

Login

 

Posts in ‘Novità del mese’

BUS STOP: a novembre una nuova ventata di eBook da Delos Digital

ott 31

A novembre riecco “Bus Stop”, il contenitore di storie digitali che si possono leggere tutte d’un fiato tra una fermata e l’altra dell’autobus o della metropolitana!   

Milano, 31 ottobre 2013 – Da Delos Digital in arrivo durante novembre una nuova serie di eBook a marchio Bus Stop: ebook rapidi e avvincenti da leggere con eBook reader, tablet o smartphone e che possono essere letti nel tempo di un viaggio in autobus.
Dopo l’ottimo esordio di ottobre, il mese di novembre si presenta con una ventata di nuovi titoli che coprono un’ampia serie di tematiche narrative per tutti i gusti e a prezzi economici (meno di un euro a titolo!). Il tutto senza mai rinunciare al massimo della qualità.

“I titoli in uscita questo mese – ha illustrato Silvio Sosio, presidente di Delos Digital – sono circa una ventina e offrono una scelta di autori e di storie davvero uniche. Oltre alle collane di narrativa, a fine novembre partirà anche una nuova iniziativa in eBook chiamata TechnoVisions, Si tratta di una collana per raccontare la tecnologia, oltre il dispositivo hardware e le sue applicazioni, che mette a confronto opinioni di tecnofobi, tecnofili e tecno-pragmatici. Contributi multidisciplinari utili a comprendere le numerose trasformazioni che la tecnologia ha saputo compiere in molteplici ambiti.”

Tutti gli ebook Bus Stop di Delos Digital attualmente a catalogo sono disponibili su http://www.delosstore.it/bus-stop e si possono trovare anche nei principali eStore (Amazon, BookRepublic, UltimaBooks, Apple iBooks, MediaWorld…). Le novità relative a questo mese usciranno, scaglionate, ogni martedì.
”Delos Digital – ha concluso Sosio – prevede di pubblicare altrettanti titoli anche nel mese di dicembre, arricchendo ulteriormente il proprio catalogo, offrendo agli appassionati dei vari generi letterari molteplici iniziative, tutte sempre a prezzi molto contenuti e firmate da autori che sono sinonimo di qualità”.

Uscite nel mese di novembre previste nelle collane Bus Stop

Martedì 5/11/2013

Luca Martinelli – Sherlock Holmes e l’avventura della corsa Londra-Brighton (Bus Stop Sherlockiana) – Apocrifo sherlockiano/Mystery

Stefano Di Marino – Femmine carnivore (Bus Stop Sex Force) – Spionaggio

Macrina Mirti – Il dolce sapore della vendetta (Bus Stop Senza sfumature) – Erotico

Fabio Oceano – La quarta vittima: Albert Fish (Bus Stop Serial Killer) – Profili romanzati

Simonetta Fornasiero – Il figlio dell’Unicorno (Bus Stop Fantasy Tales) – Fantasy

Dario Tonani – Abradabad (Bus Stop Mechardionica) – Fantascienza

Barbara Baraldi – Paziente 99 (Bus Stop Robotica) – Fantascienza

Martedì 12/11/2013

Enrico Solito – Sherlock Holmes e il mistero delle dodici tavole (Bus Stop Sherlockiana) – Apocrifo sherlockiano/Mystery

Valentino Peyrano – La strada verso nord (Bus Stop Tecnomante) – Fantascienza

Roberto Guarnieri – Il circolo dell’arca – genere Steampunk (Bus Stop Il Ciclo dell’arca) – Steampunk

Martedì 19/11/2013

Gianfranco Sherwood – Sherlock Holmes  e L’avventura dell’enigma da Krakatoa (Bus Stop Sherlockiana) – Apocrifo sherlockiano/Mystery

Francesco Perizzolo – Hamburg connection (Bus Stop Sex Force) – Spionaggio

Emiliana De Vico – Incontri protetti  (Bus Stop Senza sfumature) – Erotico

Scilla Bonfiglioli – L’ultima Soglia 1 – Specchi d’acqua (Bus Stop Fantasy Tales) – Fantasy

Robert J. Sawyer  –  Tu guardi, ma non osservi (Bus Stop Robotica) – Fantascienza

Maurice Leblanc – L’arresto di Arsenio Lupin (Bus Stop Arsenio Lupin) – Giallo/Mystery

Martedì 26/11/2013

Samuele Nava – Il trovatello di Baker Street (Bus Stop Sherlockiana) – Apocrifo sherlockiano/Mystery

Valentino Peyrano – Il resoconto di Karl (Bus Stop Tecnomante) – Fantascienza

Carlo Mazzucchelli – Tablet: trasformazioni cognitive e socio-culturali (Bus Stop TechnoVisions) – Tecnologia

Roberto Guarnieri – Il circolo dell’arca (Bus Stop Il circolo dell’Arca) – Steampunk

Ronald Malfi – La casa in Cottage Lane (Bus Stop Halloween Nights) – Horror

THE TUBE – E’ partito il contest letterario

ott 01

E’ partito questa mattina il contest letterario relativo alla serie The Tube di Delos Digital, con la pubblicazione del primo racconto della serie, dal titolo “Stazione 27“, a cura di Franco Forte. Sul sito della Writers Magazine Italia, gli autori possono interagire con la redazione per ottenere tutte le informazioni per partecipare al contest, che consentirà ad alcuni autori di essere selezionati per pubblicare una storia all’interno della serie The Tube, sotto l’egida diretta di Franco Forte, che sceglierà i racconti migliori da pubblicare. Il regolamento per partecipare al contest è a questo indirizzo: http://www.writersmagazine.it/forum/viewforum.php?f=78

A poche ore dall’uscita del libro sugli store online, The Tube – Stazione 27 è già ai primi posti delle classifiche degli ebook di fantascienza e horror più venduti su Amazon! Ecco il link: http://www.amazon.it/gp/bestsellers/digital-text/1345007031/ref=pd_zg_hrsr_kinc_1_4_last

 

The Tube – Stazione 27
Vuoi vivere? Allora non scendere da quel treno…

Siamo nella metropolitana di una città non precisata. Il mondo finisce mentre Milo, il protagonista, si trova a bordo di un treno. L’epidemia si è diffusa, e il mondo è in guerra con i morti viventi. Quando i passeggeri scendono, scoprono che le stazioni sono invase dagli zombie. Milo, insieme a un manipolo di passeggeri, si rifugia in un treno della metropolitana. Con loro c’è il conducente, che fa partire il convoglio. Ma cosa troveranno alle prossime fermate? E perché, una volta giunti al capolinea, la metropolitana sembra non finire mai e proseguire in un viaggio d’incubo? Il primo capitolo di una serie narrativa alimentata dai lettori stessi, che potranno contribuirvi partecipando al contest letterario sul forum della Writers Magazine Italia.

 

L’autore
Franco Forte nasce a Milano nel 1962. Giornalista, traduttore, sceneggiatore, Editor delle collane edicola Mondadori (Gialli Mondadori, Urania e Segretissimo), ha pubblicato i romanzi Il segno dell’untore, Roma in fiamme, I bastioni del coraggio, Carthago, La Compagnia della Morte, Operazione Copernico, Il figlio del cielo, L’orda d’oro – da cui ha tratto per Mediaset uno sceneggiato tv su Gengis Khan –, tutti editi da Mondadori, e La stretta del Pitone e China killer (Mursia e Tropea). Per Mediaset ha scritto la sceneggiatura di un film tv su Giulio Cesare e ha collaborato alle serie “RIS – Delitti imperfetti” e “Distretto di polizia”. Direttore della rivista Writers Magazine Italia (www.writersmagazine.it), ha pubblicato con Delos Books Il prontuario dello scrittore, un manuale di scrittura creativa per esordienti. Il suo sito: www.franco-forte.it

 

 

 

Sherlock Magazine 29

set 06

E’ disponibile per tutti gli abbonati il nuovo numero della rivista dedicata al mystery Sherlock Magazine diretta da Luigi Pachì.

In questo ventinovesimo numero della Sherlock Magazine troviamo un interessante approfondimento su Alfred Hitchcock a cura di Luca Crovi. Poi si prosegue con la terza parte dedicata al fenomeno televisivo Sherlock della BBC, a cura di Chiara Codecà, e si passa alla storia del cinema giallo secondo Enrico Luceri.

La disamina del Canone, di Enrico Solito, questa volta ci porta ad analizzare L’avventura dell’uomo deforme, mentre la rubrica Community spazia tra i siti sherlockiani di Germania, Spagna e Svezia.

Per Autori classici del mystery, Cristian Fabbi si focalizza su John Dickson Carr, uno dei maestri del genere della “camera chiusa”.

La rubrica Mappando Sir Conan Doyle ci porta a visitare tre tappe londinesi, dopo essere stati, la scorsa volta, al 12 di Tennison Road, a South Norwood.

Come sempre, oltre alle consuete pagine di notizie sherlockiane e recensioni, in questo numero trovano spazio anche due nuovi apocrifi sherlockiani di Aristide Bergamasco con L’ultimo caso e Antonella Mecenero con Avventura a Parigi.

Un numero davvero ricco di contenuti, con ben 10 pagine in più del normale.

 

Per qualsiasi informazione relativa alle tipologie di abbonamento si consiglia di visitare il link: www.delosstore.it/riviste/52/sherlock-magazine/

 

 

Delos Books, le attesissime novità di settembre

set 02

Usciranno a fine mese quattro nuovi titoli Delos Books, tutti attesissimi. Cominciamo con il terzo romanzo del popolare ciclo zombie di Benny Imura, firmato dal maestro del genere Jonathan Maberry. Flesh&Bone arriva in Italia a pochi mesi dall’uscita USA e ha già vinto il prestigioso premio Bram Stoker. Parlando di premi, ne ha fatto incetta anche lo splendido nuovo romanzo della grande autrice Nancy Kress, Dopo la caduta (After the Fall, Before the Fall, During the Fall). Torna Charlaine Harris con un nuovo episodio dell’apprezzatissimo nuovo ciclo di Shakespeare. Infine, umorismo, sesso e sangue nel sesto episodio della saga degli Argeneau, Mordimi se puoi di Linsay Sands.

Dopo il salto il file da scaricare con copertine e schede.

read all »

Sherlock Holmes e il vampiro di Whitechapel

giu 06

Le lettrici di Charlaine Harris ameranno il barone Barlucci! Uno Sherlock Holmes tra incontri molto singolari…


 

Dopo il recente successo ottenuto al Salone del Libro col primo volume della collana Baker Street Collection, andato letteralmente esaurito, assieme all’antologia Sherlock Holmes in Italia, alla fine di giugno uscirà il secondo volume di questa colana di apocrifi e pashiche sherlockiani diretta da Luigi Pachì. Ufficialmente sarà nelle librerie a fine di giugno, ma da ieri è già possibile preordinarlo con lo sconto soci sul Delos Store. L’indirizzo per il preordine è il seguente: www.delosstore.it/delosbooks/43613/sherlock-holmes-e-il-vampiro-di-whitechapel/

Se nel primo romanzo, Sherlock Holmes e il diario segreto del Dottor Watson (www.sherlockmagazine.it/notizie/5102/) ci siamo imbattuti in una sorta di Spy Story, nella quale Holmes e Watson devono salvare i Romanov nella nascente Unione Sovietica, il secondo volume propone invece un’avventura tutta da scoprire che mescola assieme i personaggi inquietanti di Jack lo squartatore e quelli di un vampiro in cerca di libertà… Ci si troverà, infatti, in Sherlock Holmes e il vampiro di Whitechapel dello statunitense Dean P. Turnbloom sulle tracce di uno storico assassino e di un mistero a tinte sovrannaturali.

La sinossi

Il più famoso Consulting Detective dell’Inghilterra vittoriana è sulle tracce del peggior serial killer che Londra ricordi: Jack lo Squartatore. Ma in Sherlock Holmes e il Vampiro di Whitechapel, Jack è un vampiro e Holmes si rifiuta di crederlo rischiando la disfatta più totale, mentre i due si sfidano a duello in questo romanzo incantevole e originale.

Gli appassionati di Sherlock Holmes, i lettori di Jack lo Squartatore e gli amanti dei vampiri alla Bram Stoker, troveranno sicuramente qualcosa da amare in questo romanzo storicamente attento e ricercato, che mescola con coraggio e abilità generi differenti che in questo libro si sposano alla perfezione.

Un brano

Holmes tirò fuori la sua pipa dal taschino del cappotto e chiese: — Le dispiace se fumo, Barone?

— Per nulla, Signor Holmes.

Rispondendo grazie, Holmes sfregò un fiammifero sull’astuccio posato sullo scaffale, notando soddisfatto nel farlo l’apprensione che trapelava dal volto del barone.

— Ci sono naturalmente delle prove che possono dimostrare in modo definitivo l’identità dell’assassino.

— Oh! E mi dica, quali sarebbero queste prove, Signor Holmes?

— L’assassino è chiaramente un collezionista di qualche genere — considerò Holmes, tornando con lo sguardo sull’astuccio nello scaffale.

— Un collezionista? Di cosa?

— Il nostro assassino si è dato una gran pena nel collezionare alcuni organi delle sue vittime; un utero qui, un rene là. Forse come cimelio: qualcosa da tenere sotto chiave, da conservare. Che, nel momento più adatto, possa essere tirato fuori e ammirato come frutto del suo oscuro lavoro.

La quarta di copertina

Un’indagine del più grande detective di tutti i tempi alle prese con un inedito Jack lo squartatore.

Approvato dalla Conan Doyle Estate

L’autore

Dean P. Turnbloom, nato nel 1954, settimo figlio di un minatore di carbone del sud dell’Indiana, si arruola nella Marina degli Stati Uniti nel 1973, dove presta servizio per trent’anni. È durante il periodo che passa in Marina che conosce e sposa una bella ragazza californiana, Nanette, che sarà madre dei suoi tre figli.

Turnbloom è anche l’autore di una serie di libri pubblicati dalle Edizioni Pelican, intitolati “PRIZEWINNING POLITICAL CARTOONS” con edizioni stampate nel 2008, 2010, 2011 e nel marzo 2012. Oltre a questo, suoi racconti sono stati pubblicati dagli editori L&L Dreamspell e Death Head Grin. Turnbloom risiede attualmente nel sud della California con quella che da 34 anni è sua moglie, tre figli, due nipoti, quattro cani, due gatti e un uccello (non tutti nella stessa casa).

 

 

Dean P. Turnbloom, Sherlock Holmes e il vampiro di Whitechapel – Delos Books — Baker Street Collection — Giugno 2013 — Pag. 270 — 16,50 € – ISBN 9788865304082

 

 

 

 

Sherlock Magazine 28

mag 25

Il n. 28 della Sherlock Magazine è in arrivo, fresco di stampa, a tutti gli abbonati.

Il ventottesimo numero della Sherlock Magazine, rivista decennale dedicata al giallo classico a cura di Luigi Pachì, si apre con un approfondimento di Chiara Codecà sulla seconda stagione di Sherlock, il fenomeno televisivo della BBC dovuto alla genialità dei suoi creatori Steven Moffat e Mark Gatiss. Segue il nostro speciale sulla storia del cinema di Enrico Luceri con una tappa intitolata Almost Noir, mentre come sempre troviamo anche lo studio del Canone a cura di Enrico Solito, che questa volta è focalizzato sul racconto I signori di Reigate.

Igor De Amicis ci fa viaggiare fino in Australia, presentandoci i siti web dedicati a Sherlock Holmes, mentre Cristian Fabbi approfondisce nella sua rubrica Autori classici del mystery Earl Derr Bigger.

Oltre alle consuete pagine di notizie, curiosità e recensioni (Osservatorio sherlockiano e C’è un cadavere in libreria), in questo numero trovano spazio anche due interessanti apocrifi sherlockiani di Samuele Nava e Aristide Bergamasco.

Anticipiamo già ora la presenza nel numero 29 di Luca Crovi con uno speciale su Alfred Hitchcock da non perdere…

Chi volesse abbonarsi alla nostra rivista, ricordiamo che può scegliere tra le varie modalità (carta, digital, ecc.) a questo link: www.delosstore.it/riviste/scheda.php?id=52.

Rammentiamo, infine, che la rivista non è in vendita in edicola, ma è solo acquistabile per abbonamento tramite il link più sopra .

Medical Thriller, la nuova «frontiera» di Delos Books

mag 02

Dopo essere stata pioniera nel paranormal e nel paranormal brillante, Delos Books si lancia in un nuovo genere ancora poco conosciuto nelle librerie italiane: il Medical Thriller.

Esce questo mese La seconda opinione (The Second Opinion, 2009) di Michael S. Palmer, uno dei principali autori del genere, tradotto in 28 lingue e dai cui romanzi sono stati tratti film per il cinema.

La seconda opinione è  una full immersion nell’universo dei camici bianchi e tutta la vicenda prende forma spostando le pedine del mondo della medicina. La protagonista principale Thea Sperelakis è un medico, figlia di un illustre professore affetta da una sindrome correlata all’autismo. Nonostante ciò si costruisce una carriera e taglia i ponti con un retaggio parentale importante per lavorare in Congo, all’interno dell’Associazione Medici senza Frontiere.  Sono medici anche i suoi fratelli, i gemelli Niko e Selene dai quali però Thea ha sempre preso le distanze. L’autore, essendo un medico, gioca in casa e sfodera tutte le sue conoscenze professionali.

Michael Palmer, con questo libro ha costruito il gioco del gatto con il topo,  nel quale una donna deve fronteggiare un complotto fra medici per smascherare una pratica terribile, che tocca da vicino chiunque abbia mai affrontato un controllo medico. Grazie a personaggi accattivanti, colpi di scena e tradimenti che giungono dove meno uno se li aspetta, La seconda opinione vi porterà a mettere in discussione…tutto.

“Un medical thriller da batticuore….gratificante, sapientemente percorso dalla suspense necessaria a tenere i lettori incollati alle pagine”

Boston Globe

“ Più contorto della  psiche di un sociopatico…originale ed efficace, una lettura piacevole ed accattivante”.

California Literary Review

 “Il romanzo non è solamente un thriller, ma anche una finestra spalancata sui doni unici della protagonista e sulla sua determinazione a comunicare  con il padre in coma, a dispetto di ogni schiacciante avversità. Un altro centro da parte di un bravo autore che non sbaglia mai.

Booklist

“ Uno splendido romanzo”  Globe and Mail ( Canada)

Michael S. Palmer, nato nel 1942 a Springfield, Massachusetts, è autore di sedici romanzi di genere medico ospedaliero. Tutte le  sue opere sono stata in testa alla classifiche del News York Time dei libri più veduti e il successo è stato poi  confermato dal fatto che i suoi libri sono stati tradotti e pubblicati in trentacinque paesi. Oltre a scrivere, Palmer svolge attività di medico specializzato in medicina interna negli ospedali Boston City e Massachussetts General. Ha lavorato a tempo pieno  come medico nei reparti pronto soccorso, e ora è direttore associato del programma medico della Massachussetts Medical Society.

Dopo il salto il Press Kit del libro, con scheda, copertina e un’anteprima pubblicabile.

read all »

Delos Books, le novità di aprile

apr 21

Arriveranno in libreria tra qualche giorno, ma sono già disponibili per la spedizione sul Delos Store, le novità di aprile di Delos Books. Quattro volumi: l’esordio della nuova collana sherlockiana Baker Street Collection col mistero di ambientazione russa Sherlock Holmes e il diario segreto del dr. Watson di Phil Growick, un nuovo straordinario romanzo steampunk, L’ambasciatore di Marte alla corte della Regina Vittoria di Alan K. Baker, un nuovo atteso romanzo delle Cronache della Fenice, Il morso del Caos e il ritorno (nonostante il titolo!) di Betsy la regina dei vampiri in Non morta senza ritorno.

Dopo il salto tutte le schede e le copertine.

read all »

Sherlock Magazine 27

gen 26

Dal positivismo allo spiritismo – Disamina del Canone: il cerimoniale dei Musgrave – Nightmare Movies . Un apocrifo inedito e molto altro

La copertina del nuovo numero della Sherlock Magazine

Il decimo anno della Sherlock Magazine,  rivista dedicata a Sherlock Holmes e al mystery diretta da Luigi Pachì, si apre con un numero da 88 pagine ricche di studi e approfondimenti.

Si parte con una disamina di Massimo Centini sul tema dell’alternanza tra positivismo e spiritismo nella vita di Sir Arthur Conan Doyle. Torna la storia del cinema di Enrico Luceri con una tappa sui Nightmare Movies, mentre prosegue lo studio del Canone di Enrico Solito, questa volta focalizzato sul racconto Il rituale dei Musgrave.
Inizia poi con questo fascicolo una serie di puntate assolutamente da non perdere, a cura di Chiara Codecà, sul successo internazionale della serie televisiva Sherlock.
L’apocrifo scelto per festeggiare il nostro decimo anno è firmato da Gianfranco Sherwood (una garanzia di qualità), che non solo propone un raffinato racconto, ma ne approfondisce la storia trattata in un apposito articolo dedicato  a Spring Heeled Jack.

La copertina, con relativo box di approfondimento interno, non poteva che essere dedicata al telefilm Elementary, la recente modernizzazione di Sherlock Holmes, questa volta ambientata a New York, prodotta dalla CBS, e trasmessa da alcune settimane anche in Italia (la domenica alle 21,45 su Raidue).

Chi volesse abbonarsi può scegliere tra le varie modalità (carta, digital, ecc.) a questo link: www.delosstore.it/riviste/scheda.php?id=52. Ricordiamo infine che la rivista non è in vendita in edicola, ma è solo acquistabile tramite questo indirizzo.

 

Delos Books, le novità di ottobre

ott 08

Alcune sono già in prevendita sul Delos Store, le altre arriveranno in vendita a breve sul nostro negozio online e il 26 in libreia. Sono cinque le novità di ottobre di Delos Books: da segnalare in particolare il volumone Sherlock Holmes in Italia, il quinto episodio della seguitissima serie dei Vampiri di Chicago di Chloe Neill e la partenza di una nuova serie di grandissimo successo all’estero che certamente sarà apprezzata anche da noi: Blue Diablo di Ann Aguirre.

read all »